HOME PAGE  |  CONTATTI PEDIGREE  |  CARRIERA  |  PRODUZIONE  |  VIDEO  |  FOTO  |  IPOTESI D'INCROCIO  |  CONTRATTI
 
pedigree
B.O. nato in Svezia nel 1999
Record di 1.10.4/1.11.5
Vincite SEK 11.376.509
Alto 160 cm
 
GIANT FORCE MEADOW ROAD MADISON AVENUE NEVELE PRIDE
SCENIC ROUTE
FRANCESSA FRANCES NIBS
PETRESSA
SUGAR PLUMSTED Speedy Somolli Speedy Crown
Somolli
BRANDY BOWL SUPER BOWL
BEGONIE HANOVER
ARNIES SUPER GIRL SUPER ARNIE SUPER BOWL STAR'S PRIDE
PILLOW TALK
ARNIES LIKENESS ARNIE ALMAHURST
PICTURE DART
IRENE PROPHET THE PROPHET SPECTATOR
EMBASSY SUE
ISSA ASCARI THE GREAT
BAMBI ROY
 
LINEA MASCHILE

GIANT SUPERMAN in razza sarà un osservato speciale perché è il più grande tra gli eredi di GIANT FORCE che, a sua volta, è stato in assoluto il più grande tra i figli del vincitore di Elitlopp e Top Stallion MEADOW ROAD.

La sua è una Sire-Line strepitosa e senza macchie, costituita unicamente da Super Campioni, a cominciare da GIANT FORCE, MEADOW ROAD, MADISON AVENUE fino al mito NEVELE PRIDE.
GIANT SUPERMAN ha tutte le carte in regola - pedigree, carriera, classe e conformazione - per tramandare, tra le poche elette sire-line, una tale strepitosa stirpe. 

Il padre, GIANT FORCE, Campione apprezzato in tutto il mondo per completezza e classe, nasceva in U.S.A. dalla Speedy Somolli SUGAR PLUMSTED di genealogia regale (famiglia MEDIO, la stessa di Mack Lobell, Arndon, American Winner, Andover Hall,...). La seconda madre, la Super Bowl BRANDY BOWL, era sorella piena dei Campioni Brandy Hanover e Mr Drew.

In pista GIANT FORCE lasciava il segno. Realizzava un record di 1.11.1 (già nei primi anni novanta), vinceva 10.497.805 kronos e collezionava, dai 2 anni alla maturità, un palmares di 23 vittorie e 17 posti d’onore. A 2 anni, tra le altre, vinceva le Finali delle Matron Stakes, a 3 anni, Colonial Trot, ancora le Finali delle Matron, posto d’onore nella Finale della Breeders' Crown e 3° nel Kentucky Futurity. A soli 4 anni affrontava i migliori anziani al mondo da autentico dominatore, vincendo  la International Trot e il Nat Ray Trot, posto d’onore nella Titan Cup e 3° nella Finale della Breeders' Crown. A 5 anni vinceva la Grosser Preis von Bild, la Midsommarloppet, la Gösta Bergengrens Minneslopp, il Criterium de Vitesse de la Côte d'Azur, il Gran Premio Delle Nazioni,... posti d’onore nel Copenhagen Cup, C.L.Müllers Memorial, Göteborgspokalen,... Ma per intendere appieno il suo valore occorre osservare il calibro dei Campioni battuti, a cominciare da Sea Cove, Copiad, Campo Ass, Meadow Prophet, Embassy Lobell per finire con Abo Volo, Mc Cluckey, Toss Out, Coktail Jet,... e le mitiche Campionesse Imperfection, Ina Scot, Queen L., Bahama, Armbro Keepsake, Winky's Goal,...

In razza GIANT FORCE ha operato in Svezia con successo. Oltre al capolavoro GIANT SUPERMAN, ha lasciato un buon numero di Vincitori Classici: Sintram Creek, Bellini, Giant Green, Aggas Jazzy, Hot Force, Giant Star,...

 

LINEA FEMMINILE

GIANT SUPERMAN gode di una concreta linea femminile, quella americana di JESSIE BENYON che è risultata essere proficua anche in Europa: Magnifik (Konung Gustav V:s Pokal - Gr.1 int.), Roland (Svensk Uppfödningslöpning - Gr.1, Konung Gustav V:s Pokal - Gr.1 int.),...

La madre, ARNIES SUPER GIRL, magnifica figlia di SUPER ARNIE, fu vincitrice di Gruppo 1. Fu un’ottima, nonché precoce e duttile atleta (trionfò sulla breve, media e lunga distanza). A 3 anni, in sette partenze, realizzò 4 vittorie e 3 posti d’onore, a 4 anni, tra le altre, vinse l’Eliminatoria e la Finale della Drottning Silvias Pokal (Gruppo 1) e la Vårsprintern a 5 anni. Passata in razza, ARNIES SUPER GIRL produsse subito GIANT SUPERMAN, prima di morire prematuramente.

La seconda madre, IRENE PROPHET, figlia dell’ americano THE PROPHET (posti d’onore nelle Finali di Hambletonian e Yonkers Trot ), non corse ma in razza diede il 100% dei Prodotti vivi in corsa.

 

   
versione italiana